orologi di lusso

Nel corso della storia dell’orologeria ci sono stati diversi modelli che hanno segnato delle tappe importantissime non solo per la loro struttura o forma, ma soprattutto per i loro prezzi elevatissimi.
A renderli così alti è la presenza di numerose gemme preziose usate per decorarli, ma non solo. Alcuni di questi pezzi sono anche costosissimi perché molto antichi.

Essendo spesso una forma di investimento (oltre al piacere poter indossare un piccolo “cimelio”), le aste per gli orologi di lusso sono sempre molto competitive: proprio per questo, spesso chi riesce a aggiudicarsi l’ambito orologio preferisce rimanere anonimo.

Abbiamo raccolto per voi i 10 orologi più costosi di sempre.

In questo articolo troverai:
✔️ L’orologio da 55 miliioni tempestato di diamanti colorati
✔️L’orologio, venduto per quasi 18 milioni, indossato per 15 anni da Paul Newman
✔️Il primo cronografo da polso al mondo, di Patek Philippe
✔️L’orologio firmato Billionaire di Flavio Briatore acquistato dal pugile Floyd Mayweather

10. L’Hublot Big Bang acquistato da Beyoncè per 5 milioni di dollari

Al decimo posto di questa speciale classifica troviamo l’orologio Hublot Big Bang. Si tratta del modello più costoso mai realizzato dall’azienda svizzera con un valore di circa 5 milioni di dollari.

È avvolto in circa 1282 diamanti di diverse varietà e stili perfettamente incastonati. La cassa in oro bianco dal diametro di 44 mm è incorniciata con 302 diamanti baguette così come il quadrante che ne contiene 179.

Sta proprio nell’estrema precisione la particolarità di questo modello realizzato da un gioielliere di New York con oltre 40 anni di esperienza. È stato acquistato nel 2012 dalla cantante americana Beyoncè come regalo di compleanno per suo marito, il rapper Jay-Z.

Orologio Hublot Big Bang
Orologio Hublot Big Bang (Fonte: sfilate.it)

9. L’orologio con più complicazioni al mondo: ben 57

Il Vacheron Constantin 57260 si guadagna il nono posto in classifica con un valore di 8 milioni di dollari. Un orologio speciale costruito da 3 maestri orologiai che ci hanno impiegato ben 8 anni per realizzarlo. La sfida era ardua: creare l’orologio più complicato al mondo.

Prima di questo si era arrivati al massimo a 33 complicazioni in un modello, il Vacheron Constantin 57260 quasi raddoppia con 57. La sua creazione è stata commissionata da un collezionista americano che ha preferito restare anonimo.

È una prodezza di precisione, tecnologia e artigianato con più di 2.800 minuscoli componenti meccanici che compongono il nuovissimo movimento. Per realizzarlo è stato necessario registrare 10 nuovi brevetti. Ha una cassa in oro bianco 18 carati dal peso di circa 2 chili.

Visualizza questo post su Instagram

Have you ever wondered which is the most complicated watch ever? If yes, you are desiring to think about the Vacheron Constantin Reference 57260. A watch that has 57 complications and approximately 2800 mechanical components. It took 8 years to fabricate this watch. Some of its complications are time measurement (6 functions), perpetual calendar (7 functions), Hebrew calendar (8 functions), astronomical calendar (9 functions), lunar calendar, religious calendar, 3-column wheel cronograph (4 functions), alarm (7 functions), westminster carillon striking (8 functions), others (6 functions such as power reserve…) The most unique watch in the world. (Review coming soon!) Source⌚️📷: @horasyminutos

Un post condiviso da The Watches Nation (@the_watches_nation) in data:

8. Il primo cronografo da polso al mondo

Viene assegnato l’ottavo posto all’orologio Patek Philippe ref. 1518, venduto nel 2016 al prezzo esorbitante di 10 milioni di euro, alla quarta asta organizzata dalla Phillips di Ginevra. La casa produttrice dichiarò che aveva sperato di ottenere un guadagno maggiore dalla vendita del “gioiello”, tanto che aveva stimato di venderlo a una cifra compresa tra i 12 e i 23 milioni di dollari.

La particolarità dell’orologio in questione però non risiede solo nel suo prezzo: si tratta di un modello risalente al 1941, che fu etichettato come “primo cronografo al mondo” da polso. Ulteriore curiosità è il fatto che l’orologio ha un calendario che mostra addirittura le fasi lunari.

Il materiale invece è acciaio inossidabile, quindi non è presente alcuna pietra preziosa o particolare a comporlo.

Il modello in questione ha addirittura battuto il Patek Philippe Ref. 5016, venduto a 7 milioni di dollari, durante lo svolgimento della medesima asta. Oggi esistono solo altri 3 esemplari al mondo del Patek Philippe ref. 1518, tutte riproduzioni dell’originale.

orologio Patek Philippe ref. 1518
orologio Patek Philippe ref. 1518 fonte: wikipedia

7. L’orologio venduto per quasi 18 milioni, indossato per 15 anni da Paul Newman

Merita il settimo posto il Rolex Daytona Paul Newman, che fu venduto a ben 17,8 milioni di dollari, quindi 15 milioni di euro circa.

Come si può vedere, anche la denominazione è originale e compare anche il nome del famoso attore perché l’orologio fu indossato proprio da lui, motivo che ha reso così celebre questo “tesoro”.

Ancora una volta si tratta di un oggetto da polso sempre venduto a un’asta organizzata nel 2017 dalla Phillips di New York. Quest’ultima ha cercato di mantenere l’anonimato del compratore e ha svelato solamente che si è trattato di un acquisto che si è svolto tramite conversazione telefonica.

Un’ulteriore curiosità sul modello è che Paul Newman lo indossò per ben 15 anni, ogni giorno, precisamente nel periodo dal 1969 al 1984.

Secondo l’ex marito della figlia dell’attore hollywoodiano, a quanto pare fu proprio il famoso proprietario dell’orologio a dare il nome attuale allo stesso.

orologio Rolex Daytona Paul Newman
orologio Rolex Daytona Paul Newman fonte: recensioniorologi.it

6. L’orologio firmato Billionaire di Flavio Briatore acquistato dal pugile Floyd Mayweather

Il Jacob & Co. Billionaire Watch è un pezzo unico nel suo genere creato dal miliardario Jacob Arabo in affiliazione con Flavio Briatore e la sua società Billionaire da cui l’orologio prende il nome. Il suo valore?

18 milioni di dollari che non hanno spaventato l’ex pugile professionista Floyd Mayweather che lo ha acquistato.

Cos’è che lo fa costare così tanto? Per prima cosa i diamanti. Circa 260 carati di taglio smeraldo compongono questo pezzo esclusivo nel campo degli orologi di lusso. Poi sicuramente l’affiliazione con la società di Flavio Briatore ha contribuito a formare una sorta di prodotto esclusivo.

Più che un orologio sembrerà di avere una corona al polso. La cassa e il bracciale sono un’entità senza cuciture realizzati in oro bianco 18 carati.

Il quadrante, fatto a mano è composto da 167 componenti e offre 72 ore di ricarica.

Visualizza questo post su Instagram

🎰 JACOB & CO 🎰⠀ ⠀ 🖌 Comment your thoughts below? Tag a friend 🖌⠀ ⠀ 🎷 Jacob & Co Billionaire Watch 🎷⠀ ⠀ 💰£18 Milion ⠀ ⠀ 💭 An exceptionally extravagant timepiece, the Billionaire is set with 260 carats of emerald-cut diamonds. The bold cut enhances the brilliance of the diamonds, which are set in an inverted pyramid style. The entire 18-karat white gold case and bracelet of the watch is diamond-set with stones that weigh as much as three carats each. ⠀ ⠀ 📸@jacobandco⠀ ⠀ 🗣#jacobandcojewelry #billionairewatch #horology #horologist #tourbillion #watchesofinstagram #finewatches #luxury watches #luxury #oneshotluxury #rarity #dubai #timepiece #londonlife #watch #watchessentials #watchcollector #watchoftheday #watchnerd #watchaddict⠀ ⠀ 💎 𝙁𝙊𝙇𝙇𝙊𝙒 𝙐𝙎 𝙁𝙊𝙍 𝘿𝘼𝙄𝙇𝙔 𝙐𝙋𝙇𝙊𝘼𝘿𝙎 💎

Un post condiviso da OneShotLuxury (@oneshotluxury) in data:

5. L’orologio da 874 diamanti

Un capolavoro artistico prima che un orologio il Chopard 201 carati dal valore di circa 25 milioni di dollari. Ciò che lo rende speciale è la varietà di diamanti utilizzati. Ce ne sono di gialli, bianchi, rosa e blu per un totale di 874 da 201 carati.

Il quadrante passa quasi inosservato davanti ad una forma così sfarzosa ed è formato da 3 diamanti: uno a forma di cuore rosa da circa 15 carati, uno blu da 12 carati e un altro giallo da 11.

Sul possessore che si è aggiudicato questo pezzo unico per 25 milioni di dollari si sa poco così come sono poche anche le foto che mostrano questo pezzo da collezione.

Orologio Chopard 201
Orologio Chopard 201 (Fonte: sportfair.it)

4. Il regalo di Jaeger LeCoultre alla Regina Elisabetta per i 60 anni di regno

Al quarto posto troviamo l’orologio Joaillerie 101 Manchette fatto da Jaeger LeCoultre e regalato alla Regina Elisabetta in occasione del suo sessantesimo anno di regno.

Si narra che la regina lo indossò anche nel 1953 in occasione della sua incoronazione ufficiale.

Come si vede a prima vista sembra un bracciale. E’ costituito da una fascia lucidata e incastonata con maglie a diamante. L’orologio, di piccole dimensioni, si trova all’estremità del bracciale ed è in oro bianco e diamanti. Il quadrante è ricoperto di vetro zaffiro. In totale ha 576 diamanti e 98 quadrati in oro bianco dal peso di circa 1 grammo che costituiscono di fatto il bracciale dell’orologio. Con il valore di circa 26 milioni di dollari è uno degli orologi più costosi al mondo.

3. Il modello da taschino completato dopo 44 anni di lavoro

Il nome completo è “Breguet Grande Complication Marie Antoniette” e merita il terzo posto perché il suo valore ha raggiunto ben 30 milioni di dollari, o meglio così fu valutato nel 2013. A renderlo particolare però sono anche la sua storia e la sua forma.

Prima di tutto, non si tratta di un modello da polso, ma da taschino. Oltre a questo, si dice che lo stesso sia stato commissionato da un anonimo a un certo Breguet, nel 1783.

Altre fonti sostengono che a chiedere a quest’ultimo di realizzare un orologio preziosissimo fu il conte Hans Axel von Fersen, amante della regina Maria Antonietta.

Il fantastico regalo doveva essere destinato proprio a quest’ultima, ma purtroppo non poté mai riceverlo, perché ci vollero ben 44 anni per completarlo, e lei morì prima. C’è voluto tutto questo tempo per vederlo terminato, perché si tratta di un oggetto davvero ingegnoso, con ben 23 meccanismi, più di 820 pezzi al suo interno, ricoperti di oro e decorati con zaffiri.


Nel 1983 il meraviglioso pezzo da collezione fu rubato da un certo Na’aman Diller e fu poi recuperato nel 2006.

orologio Breguet Grande Complication Marie Antoniette
orologio Breguet Grande Complication Marie Antoniette fonte: Wikimedia Commons

2. L’orologio con un diamante da 38 carati

Viene assegnato il secondo posto al Graff Diamonds Fascination che vale addirittura 40 milioni di dollari ed è stato presentato nel 2015 a “BaselWorld”, la più grande fiera riguardante il campo dell’orologeria, che si svolge ogni anno in Svizzera. Il gioiello presenta ben 152,96 carati e un diamante particolare che ha ben 38,13 carati.

La particolarità di questo orologio da polso risiede nella sua forma, che può cambiare. Il diamante infatti si può facilmente staccare dal resto del pezzo e può diventare un magnifico anello, ma non solo. Il modello in questione fa anche direttamente da bracciale.

Ulteriore curiosità è che il costruttore del Graff Diamonds Fascination, Laurence Graff, iniziò a diventare famosissimo già dal 1973, quando fu la casata reale d’Inghilterra ad assumerlo per chiedergli la realizzazione di numerosi gioielli. Il “Fascination”, abbreviazione con cui viene chiamato il pezzo descritto, è una delle sue opere più ammirate in tutto il mondo, in particolare lo è la grandezza del suo diamante.

orologio Graff Diamonds Fascination
orologio Graff Diamonds Fascination fonte: themilliardaire

1. Venduto a 55 milioni di dollari, Hallucinations è l’orologio più costoso al mondo

Fa parte della stessa linea del modello precedente il Graff Diamonds Hallucinations venduto per 55 milioni di dollari, che sembra simile al fratello maggiore “The Fascination”, ma in realtà nasconde novità strabilianti. La prima è che “The Hallucinations” è colorato e in più i diamanti di tonalità diverse sono stati scelti con un’altissima maestria.

Nella parte dove risiede il mezzogiorno, il creatore Laurence Graff ha scelto di inserire un diamante bianco, mentre per il perimetro del quadrante ha scelto diamanti rosa.

Il resto però è tempestato di altre pietre preziose che si alternano con sfumature blu, rosa chiaro, scuro, gialle, formando un arcobaleno prezioso.

Lo stesso Graff, in una delle sue numerose interviste, spiegò nel 2015 come il suo nuovo capolavoro dovesse mirare a rappresentare tutto l’amore che egli prova verso i diamanti e le pietre costose.

Obiettivo senza dubbio riuscito, insieme al fatto che è riuscito ad incantare tutto il mondo, grazie alla sua creazione spettacolare.

orologio Graff Diamonds Hallucinations
orologio Graff Diamonds Hallucinations fonte: 2luxury2