Regina Elisabetta candele Green

Le candele della Regina Elisabetta d’Inghilterra diventano sempre più green e sostenibili. A produrle è la ditta torinese “Sintesi e Ricerca”, fondata nel 1988.

La missione della ditta di Santena è quella di utilizzare la cera come veicolo di innovazione, per migliorare l’efficienza di qualsiasi processo industriale in cui sono coinvolte.

Il termine SER sta per Sintesi e Ricerca, due parole che condensano la visione e il paradigma dell’azienda. Oggi SER è leader nella produzione di cere speciali in Europa e ha una presenza consolidata a livello globale in ogni settore applicativo.

Azienda leader mondiale di candele pregiate e fornitore della Casa Reale Inglese

La ditta di Santena è leader mondiale nella produzione di cere: nel 2003 ha acquisito il marchio Price’ s, sinonimo di candele dal lontano 1830, nonché fornitore ufficiale della famiglia reale inglese.

Nel 1830 William Wilson e Benjamin Lancaster creano Edward Price and Co. e acquistano il brevetto per la separazione dei grassi di cocco.

Sviluppano questa tecnologia per l’uso nella produzione di candele, per produrre un grasso bianco più duro e puro noto come stearina.

Nel 1965, in qualità di detentori del Royal Warrant, Price’s Candles è incaricata di produrre e fornire candele monumentali per il funerale di stato di Sir Winston Churchill.

Nel 1981 è stato annunciato il “matrimonio del secolo”: Charles, Prince of Wales e Lady Diana Spencer si sono sposati nella Cattedrale di St Paul, di fronte a 3.500 ospiti provenienti da tutto il mondo.

L’azienda continua ad ampliare la propria offerta, introducendo due nuove fragranze fresche per l’estate nella storica gamma Heritage.

L’azienda leader mondiale nella produzione di cera

La ditta leader mondiale nella produzione di cera si affida alla tecnologia più avanzata per offrire soluzioni su misura per ogni tipo di applicazione: cere e additivi per il settore cosmetico, l’industria alimentare (gomme da masticare, formaggi e imballaggi alimentari), l’industria della gomma, l’industria del legno e dei pneumatici, il settore automobilistico, il settore agricolo (pesticidi e fertilizzanti) e qualsiasi tipo di prodotto che preveda l’utilizzo della cera come materia prima o additivo all’interno del proprio processo produttivo.

Ogni progetto è il risultato di una partnership con un cliente, in cui SER svolge il ruolo di problem-solver, con un portafoglio che vanta migliaia di clienti attivi e diverse migliaia di prodotti diversi.

I processi produttivi e logistici di SER sono completamente automatizzati, al fine di garantire sempre una qualità costante e un’estrema competitività.

L’esperienza maturata nel tempo ha permesso a SER di individuare con certezza i vantaggi dell’utilizzo di una cera personalizzata, rispetto ad un prodotto standard:

  • aumento della produttività
  • miglioramento della qualità
  • riduzione degli sprechi e dei difetti sul prodotto finito.

L’innovazione della ditta “Sintesi e Ricerca” si basa sulle soluzioni più avanzate, ma soprattutto sulla sostenibilità di ogni processo e sulla sicurezza dei nostri lavoratori, principi che hanno guidato la crescente automazione di SER e l’invenzione delle sue tecnologie proprietarie.